5 – Bolzano Danza

Bolzano Danza – Social Green 
L’italiana Michela Lucenti con il suo teatrodanza combattivo e il francese Olivier Dubois con la sua clamorosa compagnia sono al centro della seconda delle due puntate che Danza ha realizzato al 29° festival di Bolzano, manifestazione più che mai di intelligente attualità, “social green” in quanto sa guardare con acume a natura e cultura, ecologia e condivisione civile, i grandi temi del nostro tempo. All’aperto, tra i vigneti e le cime delle Dolomiti, predilette dal turismo internazionale, o tra le moderne mura del Teatro comunale disegnato dall’architetto Marco Zanuso, il Balletto Civile della coreo-regista Michela Lucenti che ha la sua residenza al Teatro Due di Parma, porta la danza a tutti, professionisti e non, giovani e anziani. In cucina, per un’inedita cena d’autore, e in teatro con la sua Tragédie di impatto radicale, Olivier Dubois ha stupito Bolzano e il suo pubblico pronto ad accogliere ogni nuova proposta nel solco della tradizione della danza moderna centro-europea che dal secolo scorso ha messo radici in questo verdeggiante territorio multiculurale.