Jan Fabre / Hermitage

Jan Fabre / Hermitage

Jan Fabre arriva all’Ermitage come uno degli artisti più interessanti della scena europea; scena di cui la città di San Pietroburgo rappresenta l’estrema frontiera orientale. La sua grande mostra, in corso sino al 9 aprile 2017, inserita nel tradizionale percorso espositivo del museo russo e a quello intrecciata per ispirazione e rimandi di contenuto, conferma lo storico legame culturale e politico fra Russia ed Europa, vivo fin dalla nascita della città e del magnifico museo statale.
Per questo straordinario evento Jan Fabre sceglie liberamente di confrontarsi con i suoi maestri storici, quei pittori del Secolo d’Oro così importanti per l’Ermitage fin dai tempi di Caterina la Grande e fondamentali per i valori cromo-luministici introdotti in pittura. La sensibilità di un artista contemporaneo che si muove oggi con estrema disinvoltura fra diversi linguaggi, dal segno grafico alla fotografia, dalla scultura al video, dalla performance al teatro, secondo il curatore Dimitri Ozerkov offre la possibilità di riconsiderare i classici attraverso il solo inserimento di opere contemporanee, molte delle quali realizzate appositamente per l’occasione. Il documentario Jan Fabre/Hermitage, per la regia di Mauro Raponi, crea un arco visivo e critico per documentare il peso culturale di questo evento, coinvolgendo i suoi protagonisti. Attraverso il racconto della fase di allestimento della mostra, avvenuta sotto la guida attiva dello stesso artista, il video rivela situazioni e incontri normalmente negati al visitatore, offrendo un punto di vista privilegiato dal quale emerge tutta la personalità dell’artista, la sua urgenza creativa e la cura maniacale per il dettaglio.

In onda su Sky Arte HD (primavera 2017)

Scritto da: Melania Rossi e Mauro Raponi
Regia: Mauro Raponi
Riprese: Carlo Sgambato, Mauro Raponi
Fotografia: Carlo Sgambato
Suono: Fabio Fortunati
Montaggio: Domenico de Orsi, Mauro Raponi
Assistente alla regia: Daniela Ciotola
Consulenza musicale: Cristian Paraskevas
Distribuzione: Athena produzioni